Il dott. agr. Domenico Vitiello inventore del metodo “Bottiglia Semenzaio ®”  ad Auroville in India

Partenopeo di nascita e toscano di adozione, Domenico Vitiello (Dhartisatra) è laureato in Scienze Agrarie presso l’Università di Pisa e in Natural resources management for tropical rural development presso l’ateneo di Firenze.

E’ presidente e legale rappresentante della Startup innovativa di recente costituzione “WITHOUT WASTE BIO-LOOP s.r.l.”una società che promuove l’uso di Tecnologie Eco Appropropriate in vari settori con un interesse particolare per la coltivazione, trasformazione ed uso di nuove colture come la canapa sativa e collabora con la ARGECO s.r.l.s. Startup innovativa, .

Nel 2012 inventa la prima versione delle bottiglie semenzaio, metodo che migliorerà nel 2014 con la creazione del Metodo Bottiglia Semenzaio – SB® (Seedbed Bottle),  che sarà anche l’argomento della sua seconda tesi di laurea. Il metodo è stato premiato nel 2016 in occasione del Concorso “Buona idea!” indetto da OpenLab dell’Università degli Studi di Firenze, nell’ambito della manifestazione ScienzaEstate 2016 presso il Polo Scientifico e Tecnologico di Sesto Fiorentino.

E’ promotore dei progetti online BIOsCAMBIO, la comunità per l’autoproduzione agricola dotata di un Forum per lo scambio gratuito di semi e quant’altro utile per l’autoproduzione agricola e del progetto Anticopyrightpedia che propone il PDA (Pubblico Dominio Antiscadenza) come una forma innovativa di anticopyright basato sulla rinuncia ai diritti d’autore.

Dal 1991 risiede a S. Giuliano Terme (PI) in una biocasa autocostruita in un piccolo terreno di proprietà di 1 acro, laddove continua a svolgere le proprie attività sperimentali di agricoltura bio-naturale e di autoproduzione.